Mia poesia tradotto in italiano

DIE DEUTSCHE ORIGINAL-VERSION ALS PURTEXT: "mALLorca"

 

Alessandra Basile: Sebastian Nutzlos, 18.3.2006

MANIFeSTO DeLLA GeNeRAZIONe PReSeNTe & eTeRNITA

io appartengo ad una generazione che non ha bisogno di violenza
per sentirsi più sicura o per perseguire i propri obiettivi
appartengo ad una generazione

che ama la vita come tale in tutta la sua varietà
appartengo ad una generazione che non pensa solo al suo bene
ma insegue il desiderio struggente
di vedere un’umanità intera stringere un patto di pace con se stessa
sì appartengo a questa generazione
che già da secoli si rende ridicola
perché la maggior parte dei suoi contemporanei di tutte le culture
ha paura di così tanta VERITA e ONESTA
appartengo quindi ad una generazione

che non è stata ancora mai presa sul serio
e per questo lasciata lì ad impolverarsi nei musei e negli scaffali ma
io non appartengo senza orgoglio a questa generazione
perché noi siamo gli unici che sopravvivono alla storia
che resistono a tutti i cambiamenti della società
che non hanno mai dubbi su se stessi pur dubitando quasi del mondo
noi siamo la generazione E come eternità E come estasi e E come empatia
noi siamo le vittime di coloro che sono deboli spiritualmente

le vittime di coloro che hanno l’anima atrofizzata
i miei fratelli e sorelle sono stati torturati e uccisi
il nostro cimitero è stato ben distribuito per tutta la terra
noi siamo la maggioranza nascosta

e continuiamo ad aumentare giorno per giorno
ad ogni tortura e ad ogni omicidio questa generazione cresce a dismisura
l’eternità si avvicina ogni secondo sempre più

chi ci pone divieti chi ci deride
non ha ancora conosciuto la grandezza dell’universo
e la bellezza delle sue numerose piccolezze
il nostro unico scopo è il presente
il nostro comune risveglio
chi costringe qualcuno di noi ad accettare una bugia
rafforza il coraggio di molti altri e
giungerà il giorno in cui gli orologi non faranno più tic tac
giungerà l’ora dell’atemporalità
dove ognuno al punto in cui è
potrà contare soltanto fino a più meno
in quel giorno infinito a questa ora
sia AMICI che NEMICI si guarderanno negli occhi
e si stupiranno di quanto tutto sia facile
se la paura scompare e se la gioia si propaga negli altri
perché allora tutte le persone che sono rimaste si tenderanno
le mani per un infinito saluto e
questo contatto crescerà come una spirale dal più profondo ricordo
di questo elevato momento dal presente cristallino
nascerà una galassia fruttuosa di sempre ulteriori presenti
e nessuno avrà più bisogno di aspettare l’eternità
apparteniamo tutti ora a questa generazione eterna
e generiamo il presente nella sua piena grandezza
da presente a presente a presente

 

Weitere Hörbeispiele:

www.DirekteDichtung.de

My father's homepage www.RuheEnergie.de about his book www.m0c2.de and his fanpages to follow:

G&GN CONTENT for Facebook, Twitter & other websites:

G&GN-INSTITUT - Das

Institut für Ganz & GarNix

seit 16.2.2011 zu Gast bei: